ENTE DI FORMAZIONE ACCREDITATO PRESSO REGIONE LOMBARDIA - N.937 | Via Mosè Bianchi 96 | 20149 Milano | Tel. 02 87367858info@scuoladimusicacluster.it

Guida all'ascolto indirizzo Rock&Pop

Organizzazione

  
Quando

Programma B: martedì 20.00 - 21.00
Programma A: mercoledì 19.00 - 20.00

Durata 1 anno
Inizio 20 settembre 2019
Fine 15 giugno 2020
Iscrizioni aperte tutto l'anno
Titolo rilasciato attestato di partecipazione su richiesta
Quota

compreso nel Percorso Tradizionale, Preaccademico e Diploma

Rivolto a

  
Età ragazzi e adulti
Requisiti nessuno
Livello tutti
Tipo Corso allievi iscritti al Percorso Tradizionale, Preaccademico e Diploma
  

Dischi famosi, analisi degli arrangiamenti, suoni e aneddoti. Cosa c’è dietro e dentro un disco dei Pink Floyd o dei Beatles?
Guida all’ascolto ti dà la risposta. Corso libero per allievi di qualsiasi livello e preparazione.

15 dischi per raccontare la storia del disco.

Un racconto diviso come una canzone, per spiegare come sono nati alcuni fra i più grandi dischi usciti negli ultimi cinquant’anni.
I metodi di registrazione, gli effetti, l’immaginario, l’aspetto visivo, il songwriting: tutti questi aspetti vengono analizzati e narrati in modo semplice ma puntuale, per poter scoprire o riscoprire grandi opere della musica Rock&Pop e per poter migliorare la propria esperienza di ascoltatori.


Programma A | mercoledì 19:00 - 20:00

Introduzione 1
La musica oggi: modalità di fruizione, radiofonia e tv, iPhone, Internet e servizi streaming.

Introduzione 2
Spotify: chi decide cosa ascoltiamo? Noi o l’algoritmo?

“Summer of love” e dintorni: la nascita del “concetto” di album

  1. Bob Dylan - “Highway 61 revisited” (1965)
  2. Beach Boys – “Pet Sounds” (1966)
  3. The Beatles - “Sgt. Pepper's Lonely Hearts Club Band” (1967)
  4. Led Zeppelin - “Led Zeppelin II” (1969)

Video killed the radio star: uscire vivi dagli anni ‘80

  1. Talkin’ Heads – “Remain in light” (1980)
  2. The Cure - “Pornography” (1982)
  3. Madonna – “Like a Virgin” (1984)
  4. U2 - “The Joshua Tree” (1987)
  5. Nirvana - “Nevermind” (1991)

Come le nuove tecnologie influenzano la musica di oggi

  1. Nine Inch Nails - “Closer to God” (1994)
  2. The Chemical Brothers – “Exit Planet Dust” (1995)
  3. Daft Punk – “Discovery” (2001)
  4. Amy Winehouse – “Back to Black” (2006)
  5. Lana del Rey – “Born to Die” (2012)
  6. Post Malone – “Hollywood Bleeding” (2019)

Conclusioni: scenari futuri.



Programma B | martedì 20:00 - 21:00

Introduzione 1
La musica di ieri, la musica di oggi, si ascoltano ancora i dischi?

Introduzione 2
Spotify: chi decide cosa ascoltiamo? Noi o l’algoritmo?

  1. Elvis Presley – “Elvis Presley” (1956)
  2. Miles Davis - “Kind Of Blue” (1959)
  3. James Brown – “Out of Sight” (1964)
  4. John Coltrane – “A Love Supreme” (1965)
  5. The Beatles – “Abbey Road” (1969)
  6. The Rolling Stones – “Sticky Fingers”   (1971)
  7. Queen – “A Night at the Opera” (1975)
  8. David Byrne e Brian Eno – “My life in the bush of ghosts” (1981)
  9. Bruce Springsteen – “Nebraska” (1982)
  10. U2 – “Achtung Baby” (1991)
  11. Backstreets Boys – “Backstreets Boys” (1996)
  12. Foo Fighters – “One by One” (2002)
  13. Coldplay – “Viva la Vida” (2008)
  14. Daft Punk – “Random Access Memories” (2013)
  15. Drake – “Skorpion” (2018)

Considerazioni finali

Vuoi sapere di più? Contattaci

oppure partecipa ai nostri Open Day

scuola di musica cluster
Cluster Music S.r.l
via Mosè Bianchi 96
20149 Milano
Tel. 02 87367858
Partita Iva 08543130960

Ente di formazione accreditato presso Regione Lombardia - Servizi di Istruzione e Formazione Professionale Iscrizione n.937 del 10/05/2016 – Sezione B

Privacy

Login

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere una migliore esperienza utente sul nostro sito. Continuando a navigare accetti la nostra Cookie Policy. Vienici a trovare spesso! Privacy e Cookie Policy